lago di garda durante la stagione estivaa Lago di Garda durante la stagione estiva

Il boom turistico del Lago di Garda nel 2023: opportunità di investimento e promozione

Festa del Vino a Bardolino

I dati turistici del 2023 del Lago di Garda sono finalmente disponibili, e i numeri raccontano una storia di successo straordinario per il territorio gardesano. Con oltre 27 milioni di presenze turistiche, il 2023 ha segnato un record senza precedenti, confermando il crescente potere attrattivo di questa destinazione per i visitatori, soprattutto stranieri.

Il fenomeno del turismo sul Lago di Garda nel 2023:

Nel corso del 2023, il Lago di Garda ha ospitato una vasta gamma di visitatori, con numeri impressionanti registrati su tutte e quattro le sponde. 

Il versante veronese ha guidato il percorso con 14 milioni di presenze, di cui Lazise ha fatto registrare oltre 4 milioni di notti dormite, rimanendo tra i primi 10 comuni per presenze turistiche. La sponda bresciana ha seguito da vicino con 7.800.000 notti dormite, mentre la sponda trentina ha contribuito con 4.500.000 e anche l’entroterra mantovano ha visto un aumento significativo di presenze. 

È interessante notare che il turismo straniero ha rappresentato una parte considerevole di questi dati, dimostrando un’affinità particolare al territorio gardesano.

I mesi chiave e le tendenze di crescita:

Sebbene i mesi estivi di luglio e agosto abbiano tradizionalmente attirato un grande afflusso di turisti, il 2023 ha visto una crescente popolarità anche nei mesi di settembre e ottobre, grazie alle temperature più miti e alle offerte turistiche diversificate. Inoltre, sono emerse tendenze promettenti anche nei mesi di aprile e maggio, segnalando un allungamento della stagione turistica e una distribuzione più uniforme delle presenze nel corso dell’anno.

Possiamo affermare che ormai il Garda potrebbe divenire nel prossimo futuro una destinazione interessante per ospitare turisti tutto l’anno, lo dimostrano i numeri di riempimento delle strutture ricettive che decidono sempre più di rimanere aperte 11 mesi l’anno. 

Anche la tipologia di turismo sta cambiando e per i prossimi anni è prevista l’apertura di molteplici strutture 5 stelle che attireranno nuovi target di ospiti alto spendenti. 

Prospettive per il futuro e opportunità di investimento:

Guardando oltre il 2023, i dati preliminari del 2024 suggeriscono una tendenza di crescita continua, con un aumento delle prenotazioni che potrebbe portare a nuovi record. 

Questo fenomeno non solo conferma il ruolo preminente del Lago di Garda come destinazione turistica di prim’ordine, ma offre anche significative opportunità di investimento e promozione per le aziende del settore. 

Le strutture ricettive continuano a espandersi e migliorare, rendendo il Garda uno dei territori più densamente turistici d’Europa, raggiungendo in questo persino alcune delle principali città europee come Barcellona o Londra e posizionandosi sul podio tra le destinazioni turistiche italiane.

In conclusione, i dati turistici del 2023 del Lago di Garda testimoniano non solo il successo attuale di questa destinazione, ma anche il suo potenziale futuro. Per le aziende interessate a investire nel settore turistico, il Garda offre un ambiente favorevole con numeri impressionanti di visitatori stranieri e un costante aumento delle presenze. 

I turisti sono infatti un mercato interessante non solo per le aziende che operano in questo settore specifico ma per tutte le realtà territoriali che possono trarre vantaggio da alcune caratteristiche di questo tipo di clientela:

  • il turista è in vacanza quindi per lui è sempre domenica; garantisce dunque alle attività commerciali afflusso e potere di spesa tutta la settimana e non solo nel weekend che di per se è sempre interessato da picchi di presenze e consumi;
  • all’estero i prodotti italiani costano ovviamente di più e lo straniero, che ama il made in Italy, decide dunque facilmente di acquistare i prodotti che magari ha avuto modo di testare durante la sua permanenza, direttamente sul territorio, al fine di portare con sé un ricordo o di poter prolungare anche a casa propria l’esperienza fatta sul territorio gardesano.
    utilizzarlo anche a casa propria.
  • in vacanza il turista ha piacere di spendere cifre maggiori rispetto che a casa propria,  quindi lo scontrino medio del visitatore è spesso molto più alto rispetto a quello della persona local.

In breve, il Garda rappresenta non solo una destinazione di vacanza, ma anche un’opportunità di business fiorente per coloro che cercano di capitalizzare sul boom turistico di questa zona e Garda Turismo srl è sicuramente un partner adatto ad aiutare le realtà imprenditoriali ad intercettare questo tipo di mercato.

Condividi questo articolo sui social: